Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Navigando questo sito, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più vai alla pagina della legislazione europea e clicca qui
Nella terza domenica d'avvento, nell'attesa di Gesù che viene a salvarci, i bambini della nostra parrocchia, che a Maggio 2011 riceveranno il Sacramento dell'Eucarestia, si sono accostati per la prima volta al Sacramento della Riconciliazione.
Riconoscendo le loro mancanze e chiedendo il perdono, hanno fatto esperienza di quanto sia grande la misericordia di Dio.
La Festa del perdono si è svolta domenica 12 dicembre 2010 presso la Chiesa di S. Maria Maddalena.

_MG_3283-1

La cerimonia ha avuto inzio con l'ingresso dei bambini con in mano un lumino spento, segno del buio in cui si trovavano.

Breve cenno del ricordo del loro battesimo con l'iscrizione del proprio nome su un cartellone.
Questo gesto ci ha ricordato che il nostro nome è scritto nei cieli e che noi apparteniamo a Dio.
Lui ci conosce e ci ama da sempre:

_MG_3301-1

_MG_3446-1


A seguire il racconto della parobola della Pecorella Smarrita e l'inizio delle Prime Confessioni.

Al termine della confessione è stato consegnato ad ogni bambino il lumino acceso, ed un fiore da appendere all'albero, che prima era spoglio e secco, il quale indicava che come in autunno la natura muore, anche la nostra vita perde la gioia quando ci allontaniamo da Dio, sorgente della vita.

Fatte tutte le Confessioni l'albero era fiorito, perchè Gesù con il suo amore ed il suo perdono ha fatto tornare in vita ciò che era morto.

_MG_3374-1

Ed i lumini erano tutti accesi.

_MG_3463-1


I bambini hanno chiesto di essere sempre come alberi fioriti, che portano buoni frutti e di vivere nella gioia del perdono.

_MG_3400-1