Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Navigando questo sito, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più vai alla pagina della legislazione europea e clicca qui
La Carità

croce-resurrezione

La Pasqua del Signore - 04 Aprile 2010

(Salmo 15,5-10)

Questo Salmo del Re Davide è incredibilmente profetico e parla di Gesù, colui che viene dalla sua stessa discendenza:

Il Signore è mia parte di eredità e mio calice:
nelle tue mani è la mia vita.

Per me la sorte è caduta su luoghi deliziosi,
è magnifica la mia eredità.

Benedico il Signore che mi ha dato consiglio;
anche di notte il mio cuore mi istruisce.

Io pongo sempre innanzi a me il Signore,
sta alla mia destra, non posso vacillare.

Di questo gioisce il mio cuore,
esulta la mia anima;
anche il mio corpo riposa al sicuro,
perché non abbandonerai la mia vita nel sepolcro,
né lascerai che il tuo santo veda la corruzione.


Davide profetizza su Gesù, dicendo che il Padre è al tempo stesso "eredità e calice", quel calice bevuto durante la passione di Gesù, quel calice che ripone nelle mani di Dio la vita stessa del suo amato, Santo e perfetto Figlio Unigenito Gesù Cristo.

Quella sorte che sembra tanto tremenda, in realtà "cade su luoghi deliziosi", perché Gesù ha posto tutto il suo essere nelle mani del Padre, compiendone perfettamente il suo disegno di Salvezza.

Ora il Padre non permetterà che questo Amabile Figlio rimanga nella morte, risuscitandolo e dandogli il posto regale che gli spetta, in un regno che non è di questo mondo, è facendo in modo che ognuno di noi possa godere di questa grande eredità, conquistata dal Figlio e messa a disposizione per chiunque crede, ama ed opera secondo l'Amore lasciatoci da Cristo.

Un'eredità che è Croce e Risurrezione insieme, perchè non può esserci Risurrezione senza che ci sia la Croce.

Quindi, coraggio carissimi, lasciamoci incoraggiare dalle nostre Croci affinchè possiamo vedere una Luce nuova, quella della nostra Risurrezione.

Buona Pasqua,

 

Italian English French German Portuguese Russian Spanish
ico facebook

News Cattoliche Mondo

Feed non trovato

News Cattoliche Formazione

Feed non trovato

News cattoliche Etica

Feed non trovato