Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Navigando questo sito, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più vai alla pagina della legislazione europea e clicca qui
La Carità

Fra Pizzaballa resta Custode di Terra Santa per altri tre anni

fra Pierbattista Pizzaballa (45 anni).

 Con una lettera datata 22 maggio 2010 e inviata ai frati della Custodia di Terra Santa, il visitatore generale padre Francesco Bravi ha comunicato che il ministro generale dell'Ordine dei Frati Minori, fra José Rodríguez Carballo, riconferma fra Pizzaballa alla guida della Custodia per un altro triennio. La pubblicazione della nomina costituisce un altro passo avanti verso il Capitolo custodiale previsto dal 5 al 15 luglio prossimo a Gerusalemme. L'importante riunione dei delegati eletti dai frati ha il compito di fare il punto sulla vita della Custodia di Terra Santa e fornire indicazioni per il cammino futuro.

Fra Pierbattista Pizzaballa fu nominato per la prima volta Custode di Terra Santa nel maggio 2004.

È nato a Cologno al Serio, in diocesi e provincia di Bergamo, il 21 aprile 1965 ed è sacerdote dal 15 settembre 1990.

Ha vestito il saio francescano il 5 settembre 1984, entrando a far parte della Provincia di Cristo Re, dei Frati minori dell'Emilia Romagna. Il 14 ottobre 1989 ha emesso i voti solenni. Dopo il primo ciclo di studi filosofico-teologici ha conseguito il baccellierato in Teologia il 19 giugno 1990 presso il Pontificio ateneo Antonianum di Roma. Ha compiuto gli studi di specializzazione presso lo Studium Biblicum Franciscanum di Gerusalemme, ottenendo la licenza in Teologia biblica il 21 giugno 1993 e successivamente ha conseguito il grado di Master presso l'Università ebraica di Gerusalemme.

È stato assegnato alla Custodia di Terra Santa nell'ottobre 1990. Ha svolto il compito di docente di ebraico moderno alla facoltà francescana di Scienze bibliche e di Archeologia a Gerusalemme e nell'ambito del patriarcato latino di Gerusalemme ha lavorato nella pastorale per i fedeli di espressione ebraica. Dal 2005 al 2008 è stato anche vicario patriarcale (del patriarca mons. Michel Sabbah) per i cattolici di lingua ebraica.

Il 18 marzo 2008 Papa Benedetto XVI ha nominato padre Pizzaballa, per un quinquennio, consultore della Commissione per i rapporti con l'ebraismo presso il Pontificio consiglio per la promozione dell'unità dei cristiani.

 

Italian English French German Portuguese Russian Spanish
ico facebook

News Cattoliche Mondo

Feed non trovato

News Cattoliche Formazione

Feed non trovato

News cattoliche Etica

Feed non trovato